IL PRINCIPIO DELLA RISONANZA

EL PRINCIPIO DE RESONANCIA

Come già sembravano sapere gli antichi, tutto nell’universo è in uno stato di vibrazione. La risonanza è la frequenza alla quale un oggetto vibra in modo più naturale. Come suoni Jonathan Goldman descrivere nel suo libro che guarire, “attraverso la risonanza è possibile per le vibrazioni di un corpo per raggiungere un altro e metterlo in moto. Questo può essere facilmente osservabile, per esempio, quando un cantante rompe una tazza con la sua voce Quello che succede è che la voce del cantante può eguagliare la frequenza di risonanza del cristallo, causando così la sua vibrazione.

Il principio di risonanza opera costantemente in natura che le vibrazioni più potenti “infettano” per risonanza della vibrazione di oggetti o esseri vicini.

Come il vento è in grado di abbattere il ponte di pietra solida? Perché le onde del mare vicine l’una all’altra tendono a riunirsi e formano uno o due orologi da parete i cui pendoli oscillano a velocità diverse e sincronizzano il loro movimento una volta affiancati?

Tutti questi eventi si basano sul principio di risonanza

Infatti, ogni cellula e ogni organo del corpo vibrano continuamente ad una certa frequenza. Quando un organismo è sano, la sua frequenza vibratoria è in armonia con il resto del corpo. Quando questa frequenza viene alterata, questa armonia si rompe, poiché il problema viene somatizzato, ciò che sappiamo come una malattia appare. Dal principio di risonanza è possibile modificare queste frequenze attraverso la trasmissione di altre frequenze. Questo è ciò che rende il suono un processo terapeutico di apertura della porta all’equilibrio fisico, emotivo, mentale e spirituale.